Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Ksenija Kovačević

03/12/2017 - 12/01/2018

Mal sottile

 

 

Le immagini che Ksenija Kovačević propone per questa Wunderkammera sono un interessante caso di affermazione per litote, in cui è inevitabile interpretare le sedie vuote, protagoniste del lavoro dell’artista serba, non tanto per la loro presenza, quanto piuttosto per l’assenza delle persone cui tali sedie, inevitabilmente, rimandano, in un’operazione di semiosi.

Il racconto che ne scaturisce diviene, proprio per tali assenze che ne rappresentano la cifra distintiva, un racconto di solitudine e tristezza, rimanda – anche per il bianco delle sedie, per la loro fissità artificiale che contrasta con la natura che le circonda – all’incomunicabilità che caratterizza un’epoca come la nostra, contraddistinta paradossalmente dall’abbondanza informativa e comunicativa, talmente ricca da cadere costantemente nell’incomprensione e nella miscomprensione. Così le sedie, oggetti inanimati, non possono comprendere gli stati mentali e i sentimenti che noi possiamo immaginare, seguendo la catena dei significati, dalle posizioni che ognuna di essa assume, ma soprattutto dalle posizioni reciproche: in questo senso divengono simulacri, o ancora meglio segni che rimandano ad una delle più notevoli sfumature cui ci imbattiamo di quel mal sottile che dà titolo al ciclo di mostre, quel disagio che proviamo quando ci rendiamo conto di essere circondati da conversazioni che producono infinito rumore, senza dire nulla al nostro io più profondo, soprattutto quando si spera in un dialogo significativo e ricco. Invece, come le sedie, ci infliggiamo troppo spesso lo spettacolo della reciproca in-sofferenza, senza riuscire ad arrivare al senso della stessa, fermandoci alla superficie, senza avere la forza o la volontà di andare oltre.

Aldo Torrebruno

 

 

Ksenija Kovačević si è diplomata in pittura presso l’Academy of arts di Novi Sad, Serbia. Ha al suo attivo diverse mostre personali e collettive ed ha ricevuto anche alcuni premi per la propria attività artistica.

 

 

Wunderkammern effimere
Curatela | Anna Epis e Aldo Torrebruno
Presentazione | Aldo Torrebruno
Allestimento | Anna Epis e Lorenzo Argentino
Partners | microbo.net | Circuiti Dinamici Milano

 

L’apertura della mostra è a cura di Circuiti Dinamici, fino al 12 gennaio 2018, su appuntamento nei giorni di giovedì, venerdì e sabato dalle 17 alle 19 (escluso i festivi).
Per informazioni si prega di contattare l’Associazione Circuiti Dinamici cell. +39 339 7908472.

Dettagli

Inizio:
03/12/2017
Fine:
gennaio 12
Categorie Evento:
,
Tag Evento:
, ,

Organizzatore

microLive
Sito web:
http://www.microbo.net/events/categoria/microlive

Luogo

microLive @Circuiti Dinamici Milano
via Giovanola 19/c - 21/c
Milano, 20142 Italia
+ Google Maps
Telefono:
Associazione Circuiti Dinamici cell. +39 339 7908472 | L'apertura dello spazio espositivo è a cura di Circuiti Dinamici | Orario estivo: giov-ven-sab h17.30-19.30, su appuntamento/Orario invernale: giov-ven-sab h17-19, su appuntamento | Ulteriori aperture straordinarie in concomitanza con presentazioni di libri, rappresentazioni teatrali e concerti. Note: Si ricorda che l’Associazione Circuiti Dinamici e il progetto microbo.net sono due realtà diverse; gli orari di apertura dello spazio espositivo sono gestiti esclusivamente da Circuiti Dinamici e invitiamo a telefonare prima di recarsi in mostra, per accertarsi di eventuali variazioni d'orario.