0

ebook | Against violence

Meral Ağar, Antonella Agnello, Marcello Aguiari, Marisa Bellini, Barbara Bonanno, Antonio Buonocore, Katarzyna Buczma, Mirta Caccaro, Grazia Calabrò, Ermanno Campalani, Cristina Candiracci, Lamberto Caravita, Alice Corbetta, Laura Cristin, Raffaella Dal Toso, Raúl De Leön, Cristiana de Marchi, Giovanna Del Magno, Fabrizio Fabbroni, Massimo Falsaci, Maria Grazia Galatà, Bruna Ginammi, Graziana Giunta, Giuseppina Gravina, Ursula Huber, Salvo Illuminato, Milena Ingrascì, Vincenzo Ingrascì, Izabella Teresa Kostka, Ksenija Kovacevic, Lucia Lanza, Adrian Lis, Maya Lòpez Muro, Marisa Maffei, Maura Mantellino, Chiara Mazzeri, Luca Migliore, Annalisa Mori, Michelle Montoya Ortiz, Edoardo Mulas, Veronica Nardulli, Francesco Nucciotti, Lorenzo Palombini, Claudio Parentela, Giuseppina Pieragostini Oppo, Rudy Piccinni, Stefania Piccioni, Salvatore Petrilli, Serena Pucci, Daniela Raffele, Serena Rossi, Elena Santoro, Elisa Santoro, Donatella Sarchini, Roberto Scala, Mariacarla Taroni, Ivana Urso, Paola Zorzi.

 

 

Against violence è nata da una riflessione non episodica: la raccolta delle immagini si è infatti aperta il 25 novembre, Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne e si è chiusa il 10 dicembre, Giornata Internazionale per i Diritti Umani: purtroppo la riflessione sulla violenza non può e non deve essere un episodio isolato, ma piuttosto un fastidioso sottofondo che non possiamo ignorare giorno dopo giorno…

Non è semplice ragionare sulla violenza, offrire una propria visione lucida che al contempo possa suscitare empatia ed invitare alla riflessione. Non è semplice, perché il tema è nato con l’uomo e nel corso degli anni è stato affrontato, osservato, commentato, immaginato, da tutte le prospettive e le angolature possibili. Non è semplice, perché è troppo facile accorgersi di come, attraverso la bellezza, la sensibilità e la ragione, sia possibile immaginare un mondo in cui la violenza sia solo un retaggio del passato da raccontare e non più qualcosa con cui fare i conti tutti i giorni, immaginare, come John Lennon, un mondo senza guerre, stati, religioni, in cui gli uomini vivano le proprie vite in armonia. Ed invece assistiamo continuamente allo scatenarsi della violenza, in particolare sui più deboli.

Ma visto che ci vuole coraggio, proviamo ad averlo e a seguire il viaggio proposto dai nostri artisti, riflettiamo con loro su ciò che vediamo accadere, perché sia possibile utilizzare l’esperienza a tratti sconsolante a tratti scioccante di queste immagini per ragionare e salire un gradino sulla scala della consapevolezza, aiutandoci a prendere coscienza e magari a modificare qualche nostro comportamento, dimostrando che anche nel quotidiano si possa agire, ognuno facendo la propria parte, against violence.

Aldo Torrebruno

 

 

 

.

AGAINST VIOLENCE
In Memory, 2017

CURATELA ArtCafé, microbo.net
PRESENTAZIONE Aldo Torrebruno
EBOOK Anna Epis
DIDASCALIE E TESTI redatti dagli artisti stessi
COPERTINA Cristiana de Marchi